il Nervoso

 Questo post va letto dopo aver visto Introduzione alla Caratterologia” del 25/06/2009.

Il Nervoso è  emotivo e primario; queste proprietà, messe in coppia, gli conferiscono le seguenti caratteristiche  (il carattere opposto è il Flemmatico):

  • Mutevolezza dei sentimenti: passa facilmente dal riso al pianto, dall’esaltazione alla disperazione, da un amore all’altro.
  • Tendenza poetica: il turbinio dei sentimenti porta molti Nervosi ad esprimersi nella poesia (ad esempio, Byron, D’Annunzio…). La loro è una poesia pura, che si distingue dalla poesia filosofica dei Sentimentali (Leopardi) e dalla poesia oratoria dei Collerici (Carducci).
  • Vivacità dei sentimenti: la loro sensibilità emotiva si manifesta facilmente col tono della voce e l’uso di parole al superlativo.
  • Bisogno di emozioni: si potrebbe dire che “Amano per vivere e vivono per amare”. Non bisogna però confondere il bisogno di emozioni con il bisogno di azione. L’emozione cercata rimane all’interno delle proprie rappresentazioni, non si trasforma in un progresso a livello sociale. I Nervosi sono non-attivi e soffrono della loro inerzia, che è un tremendo svantaggio nella lotta per l’esistenza. Allora, per spingersi all’azione, aggiungono il bisogno di emozioni alla loro emotività.
  • Alla ricerca di emozioni: ecco alcuni esempi di come i Nervosi cercano emozioni che sostituiscano la vera azione.
    •  Seguire le mode più eccentriche (non solo nell’abbigliamento)
    •  Gusto del divertimento e del gioco
    •  Gusto del proibito, ad esempio le droghe…
    •  Bisogno di stupire gli altri (Byron beveva da una tazza ricavata da un cranio umano)
  • Spirito di vagabondaggio: vagabondaggio non solo negli amori, ma nei continui spostamenti anche in paesi esotici (Gauguin), continui cambiamenti di lavoro…
  • Potenza di seduzione: la forza delle loro emozioni, accompagnata ad una certa aria malinconica, li rende irresistibili presso le donne.

 

Il Nervoso è  non-attivo e primario; queste proprietà, messe in coppia, gli conferiscono le seguenti caratteristiche:

  • Impulsività: reagisce con scatto ad una provocazione: ciò è dovuto sia all’emotività sia alla non-attività, che non permette al Nervoso di sfogarsi nell’azione costruttiva.
  • Scarsa veradicità: è portato a mentire non per averne un tornaconto, ma per abbellire i fatti, come per fuggire dalla realtà verso l’immaginazione.
  • Importanza della non-attività: il Nervoso è come tenuto incollato al suolo dalla mancanza di attività.Questo è il suo handicap maggiore, che gli provoca spesso insuccessi nell’attività lavorativa.
  • Sessualità poco controllata: cade facilmente in tentazione, perché è impulsivo ed è attratto dalla bellezza. Non essendo attivo, non riesce ad indirizzare le sue energie verso altri scopi.
  • Spese incontrollate: come si potrebbe immaginare, il Nervoso spende senza pensarci su due volte; non è portato agli affari pratici. I caratteri “affaristi” sono il Collerico ed il Sanguigno.

 

Il Nervoso è  emotivo e non-attivo; queste proprietà, messe in coppia, gli conferiscono le seguenti caratteristiche:

  • Spirito di ribellione: la non-attività fa sì che l’azione del Nervoso non venga rivolta verso il mondo esterno, ma verso se stesso. Pertanto ha un’alta coscienza di sé e la difende dalle intrusioni altrui. Se però si accorge di piacere agli altri, questo spirito si trasforma in Vanità.
  • Tendenza alla melanconia: l’emotività del Nervoso si sente incapace di reagire con l’azione; da qui il nascere della melanconia. Quest’ultima, però, non assurge a pensiero filosofico come nel Sentimentale.
  • Gelosia: sono gelosi in famiglia, per potersi sfogare liberamente delle amarezze che essi accumulano nei rapporti esterni con le persone più forti di loro.
  • Gusto dell’orrore/del crudele/del macabro: anche questo è un modo per vendicarsi della loro mancanza di attività. Un esempio sono gli scritti di Poe.

 

il Nervosoultima modifica: 2009-06-28T19:49:00+02:00da virclarissimus
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “il Nervoso

  1. ciao ragazzi dal questionario e’ uscito emotivita’ 9,attivita’ 4,5,risonanza 5 da questa combinazione ne esce il profilo del nervoso.Dalla lettura del testo sopra ne deriva che l’handicap della non attivita’ e’ da ostacolo per la vita del nervoso.a questo punto come un individuo che possiede questo carattere puo’ superare questo ostacolo?

Lascia un commento