Ritratto fronte-retro

Andrea PrevitaliUna decina di anni fa visitai il museo Poldi Pezzoli (Milano), che comprende una pinacoteca e molte altre collezioni. Mi era piaciuto in particolare il Ritratto di Dama di Piero del Pollaiolo.
Ora mi è venuto in mente di visitarne il sito internet, per poter ricordare le opere che avevo visto. Con mia grande sorpresa, non solo ho potuto riammirare tutti i quadri, ma ho potuto leggerne le schede storico/critiche che mi hanno consentito di capirli.
Sono andato subito a curiosare nei siti di alcuni musei famosi. Fortunatamente tutti mettono a disposizione dei navigatori foto e descrizioni, di livello più o meno approfondito. Solo il sito del Louvre è superiore quando offre un’analisi multimediale di alcune opere selezionate.
Ho inserito in questo articolo un ritratto di uomo esposto al Poldi Pezzoli (a destra) perchè possiede una originalità: è dipinto anche sul verso. Il pittore è Andrea Previtali, ma l’identità del personaggio, ritratto nel 1502, è sconosciuta. Ruotando il quadro attorno all’asse mediano orizzontale, è possibile vederne il verso. Nel nostro caso basta cliccare sul tasto Ruota. Il dipinto sul retro contiene una scritta in latino che lo spiega:
Questa è la bellezza, questa è la forma che rimane. Questa legge è uguale per tutti.

Ritratto fronte-retroultima modifica: 2010-10-17T21:26:00+00:00da virclarissimus
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento